Euroflora, l’appello di Bucci

“Meglio aspettare ancora un anno e farla bene. Io l’avevo promesso in campagna

elettorale e non mi tiro indietro, per noi di Genova il ritorno di Euroflora è fondamentale, è un motore di rilancio per la città. È dal 2011 che questo evento mondiale non tocca la nostra città, dobbiamo porre rimedio subito. Si tratta di una nostra priorità e non ho ancora perso le speranze per il 2018, anche se la data più realistica è il 2019”. A parlare è il sindaco di Genova Marco Bucci. Senza dubbio, la situazione liquidatoria della Fiera di Genova ha complicato il tutto, su questo Bucci lo sa benissimo. Bucci osserva: “Siamo in una fase molto delicata, infatti è in atto il processo di integrazione tra la Porto Antico e la Fiera di Genova, mentre su Spim è ancora presto per parlare”.
Ai genovesi, fresco il ricordo, brucia aver perso la ghiotta opportunità di anticipare Euroflora di un anno (cade ogni cinque anni, dal 2016 al 2015), in occasione dell’Expo di Milano.

ultimi articoli nelle categorie