Addio capitan Palombo

Angelo Palombo, icona blucerchiata

Aveva un contratto, da giocatore, che scadeva il prossimo 30 giugno 2018, ma alla fine

il fisico non ha retto, avendo già 36 anni. Il simbolo vivente della Sampdoria, Angelo Palombo, dice stop ed appende le scarpette al chiodo, ma resta nello staff dirigenziale della Sampdoria. Per il 36 enne, il blucerchiato è davvero la sua vita. Arrivato a 20 anni alla Sampdoria, reduce da tre anni nella Primavera della Fiorentina, Palombo è rimasto fedele a Corte Lambruschini, eccezion fatta sei mesi in prestito all’Inter, quando la Sampdoria scivolò in serie B, ma al nerazzurro non fece bene. Palombo, nell’apice della sua carriera, conta anche 25 presenze in azzurro. Molto amico di tanti fans blucerchiati, ha anche un club in suo onore, il “Levante Blucerchiato Angelo Palombo”.

ultimi articoli nelle categorie