Ottimo avvio per il Memorial Murena

Grande avvio per il 35° Memorial Morena, la partecipata rassegna di nuoto internazionale

giovanile a cura della Sportiva Sturla. Grandi emozioni alla Sciorba nella prima giornata caratterizzata da serrati confronti nelle oltre dieci ore di gara. I primi applausi sono per i protagonisti del 1° Trofeo diversamente uguali – Insieme per il nuoto”. Vittoria per il campione paralimpico di Rio de Janeiro, Francesco Bocciardo (Nuotatori Genovesi), nei 100 stile libero in 1'10''08 davanti a Roberto Fazzari (Fratellanza Nuoto Pontedecimo) e Andrea Cadili Rispi (Free Swimmer). "Un ringraziamento speciale alla Sportiva Sturla per aver inserito questa gara all'interno del Memorial Morena - spiega Bocciardo - Mi auguro che ci sia un fruttuosa collaborazione che andrà avanti nel tempo e che la presenza di nuotatori paralimpici sia sempre più massiccia". Da Lorenzo Ravina, presidente onorario della FIN, "super complimenti, perché vedere tutti questi ragazzi e le loro prestazioni lascia ben sperare per il futuro. La Sportiva Sturla lavora molto bene, la Federnuoto è molto soddisfatta per la 35a edizione del Memorial Morena". Assieme a Ravina, anche il dirigente federale Gianfranco De Ferrari, il presidente regionale FIN Liguria Silvio Todiere e Giovanni Dodero, ideatore dell'evento nell'estate 1969. "L'idea ci è venuta subito, proprio la sera della notizia della sua scomparsa - afferma Dodero - Volevamo ricordare Enrico Morena con una manifestazione di nuoto giovanile di buon livello: siamo partiti con la spinta della Federazione, registrando anno dopo anno una crescita significativa indipendentemente dai cambiamenti della formula, e oggi possiamo esser contenti di poter assistere a un evento che mantiene intatto il suo fascino e il suo appeal nei confronti delle società italiane e delle rappresentative straniere".  Queste le categorie di gara: Ragazzi (anni 2001-2002-2003), Ragazze (2003-2004), Esordienti A maschili (2004-2005) e femminili (2005-2006), Esordienti B2 maschili (2006) e femminili (2007.
Domani si riprenderà ancora alle 9 con finali a partire dalle 15:30 e la manifestazione si concluderà con la tradizionale festa riservata agli atleti presso la sede sociale di Sturla. Tra i premi, oltre ai lingottini d’argento per chi stabilirà nuovi primati della manifestazione (eccetto Esordienti B2) e le medaglie d’oro per i primi classificati in tutte le categorie, ci saranno 500 euro per gli atleti che fisseranno nuovi primati nazionali nella categoria Ragazzi e numerose targhe per le migliori prestazioni tecniche. Tra i primati più duraturi, resistono dal 1991 i primati della tedesca Val Almsick nei 100 stile libero (56.93) e nei 100 farfalla (1.03.10) e addirittura dal 1981 quelli registrati nella categoria Esordienti dalla spezzina Monica Olmi nei 100 (1.03.45) e 200 (2.15.34) stile libero, nei 100 farfalla (1.09.28). In campo maschile, il record che resiste da maggior tempo è quello dei 100 farfalla Esordienti: parliamo di Carlo Rossato (Sportiva Lazio) e del suo 1.07.13.   

Un particolare ringraziamento da parte della Sportiva Sturla va alla Regione Liguria, nella figura dell’assessore Ilaria Cavo in primis, che ha preso a cuore e ha supportato fattivamente il Memorial Morena attraverso la realizzazione dell'accordo di programma con Comune di Genova e Federazione Italiana Nuoto. La Sportiva Sturla è riconoscente anche al Comune di Genova, alla società di gestione delle piscine Sciorba “MySport”, la Città Metropolitana di Genova, la Federazione Italiana Nuoto, la Lega Europea di Nuoto e il Coni.  Uno speciale grazie anche ad aziende come Msc Crociere, Tavi, Logtainer, Rainbow, Marco Lovati Spedizioni, Okeo, Cellini, Pastificio Alta Valle Scrivia, DMP Italia, Maruzzella,  Gonino & Casamonti e Timossi, vicine al Memorial Morena perché sensibili nel riconoscimento del forte valore agonistico e promozionale.  

ultimi articoli nelle categorie