Nuove soluzioni per il porto di Genova

Il porto di Genova e, nello specifico, il Voltri Terminal Europa, sono al lavoro per cercare di risolvere le criticità legate ai lunghi tempi

d'attesa che gli autotrasportatori devono subire durante le operazioni di carico e scarico dei contenitori a Prà. Per questo motivo sono tornati a riunirsi Spediporto, la sezione terminal operator di Confindustria Genova e le associazioni dell'autotrasporto Trasportounito, Cna Fita e Fai Conftrasporto per individuare soluzioni utili a migliorare l'operatività della catena logistica del trasporto container da e per il bacino portuale del capoluogo ligure. "Le soluzioni all'esame sono diverse e fra queste ci sono investimenti in IT, pre-announcement dei mezzi in arrivo al porto, l'estensione degli orari di lavoro e altre soluzioni tecnologiche", spiega Giampaolo Botta, direttore generale di Spediporto.

ultimi articoli nelle categorie