Sbarcano nuove gru al Vte di Voltri

Il terminal container del Gruppo Psa prosegue il programma di potenziamento in chiave ambientale del parco

macchine per muovere i contenitori in piazzale, nonostante i disagi causati dal crollo del ponte Morandi, che rendono più complesse le attività di ricevimento e spedizione dei container. In tale contesto sono sbarcate al Volti Terminal Europa ventuno nuove gru elettriche gommate Rgm prodotte in Cina dalla ZPMC, che serviranno le movimentazioni di piazzale. Queste sono le prime gru elettriche del porto di Genova e hanno richiesto un investimento di quaranta milioni di euro. L'amministratore delegato di Psa Sinport, Gilberto Danesi, ha confermato l'impegno del Gruppo nello scalo ligure, dichiarando che dopo il crollo del ponte Morandi Psa avrebbe potuto dirottare le nuove gru in altri terminal del mondo, invece le ha mantenute a Genova.

ultimi articoli nelle categorie