Preoccupazioni per la logistica genovese

Federlogistica-Conftrasporto ha diffuso una nota dove, sulla base delle anticipazioni

apparse sulla stampa, esprime "preoccupazione per i contenuti anticipati che parrebbero poco adeguati a dare la risposta alle esigenze dei cittadini genovesi e dell'economia ligure". La confederazione precisa che fornirà un giudizio definitivo dopo la pubblicazione del testo definitivo sulla Gazzetta Ufficiale e probabilmente lo farà a Cernobbio nell'ambito del 4°Forum Internazionale l'8 e il 9 ottobre prossimi.
Le preoccupazioni di Federlogistica riguardano "le maggiori risorse da dedicarsi per fronteggiare la grave emergenza sociale, aggiunta ai tempi di ricostruzione che potrebbero dilatarsi, le incertezze sulle risorse complessive, ai quali si aggiunge l'annunciato blocco dei finanziamenti sul Terzo Valico, sono elementi che destano preoccupazione e che non possono rimanere senza risposta. Altrettanto non pare che venga affrontato il tema del lavoro portuale in modo adeguato". La confederazione ammonisce che "i porti del nord Europa stanno organizzandosi per sottrarre traffico a Genova", quindi auspica "correttivi al Decreto".

ultimi articoli nelle categorie