Ilva, un nuovo tavolo per Cornigliano

Si è radunato il tavolo di vigilanza Ilva in prefettura, sollecitato dalla UILM con comunicato

ufficiale, dove in presenza di tutte le parti in causa, compreso Mittal, vengono rimarcati i punti fondamentali dell'accordo di programma, che viene ulteriormente confermato da tutti, con il preciso impegno di mantenere l'occupazione e le tutele di tutti i lavoratori.

Questo accordo verrà vigilato e servirà come tavolo di confronto continuo, che possa essere mantenuto.

Sono quindi garantite le tutele di integrazione e di piano industriale, dove i lavoratori dovranno necessariamente avere una richiesta di lavoro entro il 2023, in alternativa le istituzioni si prenderanno le loro responsabilità.

Si preannuncia nuovo tavolo per rifinanziamento società per Cornigliano.

ultimi articoli nelle categorie