Il mondo del gelato passa da via Garibaldi

È partito da una gelateria di Firenze, una tra le migliori d’Italia delle oltre 300 pubblicate nel manuale Slow

, il 1° tour nazionale di degustazione sensoriale del gelato. Guidato dall’autore e ice cream master Roberto Lobrano, il tour permetterà di effettuare una ricerca nazionale sulla percezione del gusto del  gelato, facendo felici i partecipanti al test di analisi sensoriale messo a punto con l’Area di Ricerca di Bologna del CNR.

«È partita la ricerca dei più golosi assaggiatori d’Italia» - ha dichiarato Lobrano - «che parteciperanno all’evento nelle migliori gelaterie dello stivale aiutandoci a scoprire come, da nord a sud, percepiamo l’esperienza degustativa del buon gelato artigianale».
Non si tratta soltanto di un evento inedito che coinvolge il pubblico nell’analisi sensoriale di uno dei prodotti più amati dagli italiani: è il primo viaggio socio-culturale e antropologico sulla percezione e sul gusto dei consumatori, in riferimento al gelato artigianale, su scala nazionale. Una volta iscritti, i partecipanti potranno cimentarsi in una serie di test, votare con il proprio smartphone e partecipare così alla ricerca. I test saranno di carattere quantitativo-descrittivo e metteranno a confronto tre tipi di gelato diversi ogni volta, attraverso i quali imparare a riconoscerne la qualità evidenziandone le differenze.
Oltre al contenuto scientifico, non mancherà la componente ludica: il pubblico verrà coinvolto in assaggi alla cieca con l’utilizzo di mascherine, in cui dovrà individuare (senza riferimenti visivi e con il solo aiuto dei propri sensi gustativi, olfattivi e tattili) i vari ingredienti di speciali gusti di gelato creati per l’occasione…

 

Un modo divertente e piacevole per mettere in gioco le proprie capacità sensoriali.

Con il progetto realizzato in collaborazione con Slow Food Editore e le gelaterie coinvolte, Roberto Lobrano darà vita inoltre a una campagna di solidarietà a favore delle aziende agricole della Valpolcevera coinvolte dal crollo del ponte Morandi di Genova. È così che la degustazione sensoriale si farà anche momento solidale e ci porterà a scoprire il mondo del gelato artigianale, celebrando insieme al mondo scientifico l’eccellenza della maestria e delle qualità italiane.

Le tappe del tour finora annunciate:

 

11 aprile FIRENZE, Gelateria Della Passera – Via Toscanella 15/r

13 aprile LUCCA, Gelateria De Coltelli – Via San Paolino 10

16 aprile GENOVA, Gelateria Gelatina – Via Garibaldi 20/r

27 aprile MAROTTA (PU), Gelateria Joseph – Viale Carducci 63

4 maggio LUCCA, Cremeria Opera – Viale Gaetano Luporini 951

5 maggio AREZZO, Cremeria Cecconi – Via della Madonna del Prato 85

8 maggio ORBASSANO (TO), Gelateria Golosia – Via Maria Montessori 8/a

15 maggio L’AQUILA, Gelateria Bar Duomo – Piazza Duomo 32

18 maggio BUSTO ARSIZIO (VA), Gelateria Il Dolce Sogno – Viale Vittorio Alfieri 28

21 maggio PERUGIA, Gelateria Gambrinus – Via Luigi Bonazzi 3

23 maggio PISA, Gelateria De Coltelli – Lungarno Antonio Pacinotti 23

27 maggio BRESCIA, Possi Gelatieri – Via Triumplina 245

29 maggio PONTENURE (PC), Gelateria Mil Sabores – Viale Leonardo da Vinci 15

4 giugno SASSARI, Gelateria Bosisio Passione Bio – Via Brigata Sassari 71

6 giugno CAGLIARI, Gelateria 070.Café Cremeria del Corso – C.so Vittorio Emanuele II  49

8 giugno MONEGLIA (GE), Gelateria Qualcosa di buono - Corso Libero Longhi 23/g

10 giugno SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP), Gelateria Crème Glacées - Via Cesare Luciano Gabrielli, 8

11 giugno FORMIA (LT), Gelateria Gretel Factory - Via Abate Tosti, 51

13 giugno OSTUNI (BR), Gelateria Ciccio in Piazza – Piazza San Oronzo 16

14 giugno PALAGIANO (TA), Bar Mincuccio – Largo Cristoforo Colombo 1

18 giugno PADOVA, Gelateria Ciokkolatte – Piazza dei Signori, 27

25 giugno APRILIA (LT) Gelateria Tonka – via Ugo Foscolo, 15

 

Per informazioni su come candidare la propria gelateria come tappa del tour è possibile inviare un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il numero 347 276 2104.

 

Per partecipare come assaggiatori è necessario prenotarsi rivolgendosi alla singola gelateria.

 

Roberto Lobrano

È un gelatiere di seconda generazione, laureato in Lingue con master in Marketing, comunicazione e organizzazione di eventi. Dopo avere lavorato per vent’anni nell’azienda di famiglia ed essersi formato accanto ai maggiori maestri, dal 2001 inizia l’attività di consulente a livello internazionale, operando in decine di Paesi e insegnando presso le più conosciute scuole di gelateria. È fondatore e attuale presidente dell’associazione Gelatieri per il gelato, nata nel 2011 per difendere il prodotto artigianale di tradizione italiana e per valorizzare il lavoro del gelatiere in modo etico e trasparente. Dal 2010 si interessa di analisi sensoriale e dal 2016, collaborando con il Cnr-Ibimet, ha sviluppato un codice di degustazione e valutazione del gelato, del sorbetto e della granita artigianali. Dal 2017 è direttore della Scuola Internazionale di Alta Gelateria (Sidag), che propone corsi professionali.

ultimi articoli nelle categorie