I baci di dama di Spotorno

Il budello di Spotorno

Sono uno dei marchi distintivi della riviera di ponente, assieme agli amaretti di Sassello

, il pesce, la focaccia in un’altra variante e al pesto che si differenzia un po’ da quello di Pra’. I baci di dama sono davvero una delizia e in questo lembo di ponente, nella Baia dell’Isola che raggruppa la piccola ed incastonata Bergeggi, la più grande Spotorno e la “saracena” e leale repubblica autonoma di Noli (nel passato), ecco che ci sono una varietà assortita di baci di dama unica al mondo. Davvero per tutti i gusti, oltre ai classici nella versione piemontese. Ed allora ecco quelli farciti di scaglie di cioccolati di Spotorno (neri come la pece), quelli alla cannella, al cocco, al zucchero mandorlato, alle noci, alla nocciola, al cioccolato, la versione dei vicini di Alassio, e quindi ancora alle mandorle, al cocco. E i turisti genovesi, che ammirano le vetrine dei panifici e pasticcerie di Spotorno, si mettono in fila a comprare un po’ di tutto.

ultimi articoli nelle categorie