Via anche ad Izzo

Da un lato il Genoa continua a perdere pezzi da novanta: in attesa del rinnovo del contratto

di Pandev, sono andati in scadenza e si sono svincolati il difensore argentino Gentiletti, il centrale di centrocampo Veloso e Rigoni, che sarebbero stati molto utili alla causa rossoblù. Mister Ballardini non potrà contare anche su Perin, andato ala Juventus, e sopratutto Izzo, che ha scelto di tornare con il suo vecchio mister Gasperini all'Atalanta.
In entrata, oltre ai botti Marchetti per la porta, Criscito per la fascia sinistra, ecco l'attaccante polacco Piantek (in polacco significa venerdì ed arriva dal Cracovia), fatta anche per Romulo, per il baby portiere romeno dell'Inter Radu a fare da terzo e ancora due scommesse straniere.

ultimi articoli nelle categorie