Battere il Benevento

Mister Ballardini guida all'assalto il Genoa

Anche se mister Ballardini, reduce dall’onorevole ko in Coppa Italia, nell’ottavo

finale secco con la Juventus, trascinata da Dybala, lo afferma, in realtà la piazza genoana lo sa bene: battere il Benevento ultimo in classifica con appena un punto racimolato (nell’incredibile 2-2 col Milan), è d’obbligo e sarebbe uno smacco non vincere contro i modestissimi campani. Con Ballardini il Genoa si è rigenerato ed è uscito dalla secche, ma purtroppo, nell’ultimo turno di campionato, mentre il Grifone festeggiava l’ottimo pareggio a reti bianche di Firenze (con Perin protagonista e l’ex Simeone impalpabile), tutte le rivali per la salvezza vincevano. Quindi contro il Benevento, oggi a 24 ore dal Natale, urgono i tre punti. Per questo si spiega il larghissimo turno over in Coppa Italia contro la Juventus, dove il solo croato Berkl ha giocato da titolare sia contro i viola che contro la Juve.

ultimi articoli nelle categorie