Ritorna uno storico affresco

L'affresco che è ritornato nella parrocchia della Foce

L'affresco che è ritornato nella parrocchia della Foce

La Santa Messa di Natale ha portato in dono un regalo bellissimo ai fedeli e al parroco della chiesa Santa Maria

dei Servi alla Foce, nella centrale via Cecchi. Un gradito ritorno, che non è passato inosservato. Nella notte tra il 24 e il 25 dicembre, all’inizio della navata centrale, alla sinistra dell'entrata principale, è stato collocato un affresco distrutto nel corso dei bombardamenti del 1945 ad opera degli inglesi. "È stato il regalo di Natale più bello e inaspettato per i nostri parrocchiani – spiega Don Sergio, da un decennio alla guida della chiesa di via Cecchi, che un tempo conviveva con i problemi dei barboni chiassosi – Abbiamo tolto i veli durante il “Salve Regina”, incensando l’affresco, un momento bellissimo, che resterà per sempre nella nostra mente. L’affresco, che si intitola “La Madonna del Divino Amore”, è stato restaurato dalle Belle Arti ad opera di Monica Piatti. Durante la seconda guerra mondiale, la chiesa era stata quasi del tutto rasa al suolo (all'epoca, la parrocchia era più in centro, in via Madre di Dio, nell'attuale zona di Caricamento, ndr) e l’affresco era stato salvato in minima parte, si tratta di un’opera dal grande valore, che risale al XV secolo. Purtroppo alcune parti dell’opera non sono state portate alla bellezza originale, altrimenti l’affresco si sarebbe rovinato".

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport