In libreria

Le novità editoriali del momento, una selezione di libri che soddisfa tutti i gusti.

 

 

 

 

 

 

NARRATIVA

Jean Lartéguy
I PRETORIANI
Postfazione Gen. C.A. Giorgio Battisti
Traduzione Gianfranco Peroncini

Un grande romanzo sul mestiere delle arti, sulla guerra, sulla politica.
Al ritorno dall’Indocina, dove hanno affrontato la drammatica prova dei campi di prigionia vietminh, i paras francesi, già protagonisti del romanzo «I centurioni», sono coinvolti in un nuovo conflitto, tra le montagne e il deserto d’Algeria.
Mandati a reprimere la ribellione algerina con tutti i mezzi possibili, gli uomini del colonnelo Raspeguy, fanno tesoro della lezione sulla guerra rivoluzionaria imparata in Indocina. Da centurioni, schierati a difesa dei confini dell’impero francese, si trasformano in pretoriani: la morte di uno di loro li trascina a oltrepassare il quadro dell’azione militare e a «fare politica».. Il piano dei pretoriani, incompreso e sconfessato dalla politica, è destinato a fallire. Per gli uomini di Raspéguy il destino è quello di diventare «soldati perduti». Jean Lartéguy (1920-2011), giornalista e scrittore francese, dopo una breve carriera militare ha scritto una cinquantina di libri dedicati soprattutto all’Indocina e all’Algeria, tra cui i massimi capolavori Les centurions (1960; I centurioni, Mursia, 2012) e Les prétoriens (1961). Celebre reporter di «Paris Match», per la sua attività giornalistica ha ricevuto nel 1955 il premio Albert Londres.
Pagine 394; Euro 19,00; EAN 9788842554110

 

 

Marco Innocenti
UNA PALLOTTOLA PER MUSSOLINI
Tra storia e finzione un momento cruciale della vita di Mussolini.
Milano, Teatro Lirico, 1944. Il Duce, per un attimo, ritrova se stesso: la voce, il carisma, la seduzione. Le sue parole sembrano quelle di un vincitore, non di un vinto. È un lampo, l’euforia di un giorno, l’addio in un’effimera apoteosi. Non sarà l’applauso di una città a dargli la vittoria.
Attorno a lui ruotano, esaltati e disperati, gli «ultimi» di Salò: Claretta, Pavolini, la Duranti, Valenti, la Ferida, Costa, Bombacci, Graziani, Colombo, Buffarini, in un intreccio di storie di guerra e d’amore, tragiche, magiche, laceranti. Sullo sfondo, il fatiscente palcoscenico di Milano, devastata dalle bombe e dalla guerra civile, la città dove il fascismo nasce e, nel sangue, muore. Marco Innocenti, giornalista e scrittore, ha pubblicato con Mursia numerosi titoli sull’Italia del Ventennio. Tra gli altri, L’Italia del 1940 (1990), L’Italia del 1943 (1993), Mussolini a Salò (1996), Parlami d’amore Mariù (1998), Telefoni bianchi amori neri (1999), Le signore del fascismo (2001), Edda contro Claretta (2003), Sognando Meazza (2006), Fuggiaschi ed eroi (2010), Lui e loro (2011), Ciano, il fascista che sfidò Hitler (2013).
Pagine 288 - Euro 17,00 - EAN 9788842551843

 

VIAGGI DI MARE E DI TERRA

 

Fabio Fiori
THALASSA
Le acque del Mediterraneo

In questo portolano sentimentale i piaceri e le gioie che il Mediterraneo offre quotidianamente si intrecciano con la storia, la geografia, il mito, le scienze e le arti, dando vita a un racconto intenso e vitale. Una rotta che porta dalle fondamenta di Venezia alle banchine di Genova, dalle Bocche di Bonifacio allo Stretto di Messina, dalle verdi acque adriatiche a quelle blu tirreniche, restituendo un significato concreto alla mediterraneità, che è fatto storico-culturale e appassionata pratica del mare. Fabio Fiori, marinaio e scrittore, ha pubblicato Un mare. Orizzonte adriatico (2005), Abbecedario Adriatico. Natura e cultura delle due sponde (2008), Vela libre. Idee e storie per veleggiare in libertà (2012) e con Mursia Ánemos. I venti del Mediterraneo (2012). Scrive di paesaggio, ecologia e cultura del mare su quotidiani, riviste, tra cui «Bolina» e «Lettera Internazionale»
Pagine 134 - Euro 9,00 - EAN 9788842553144

  

Paolo Ciampi
LA STRADA DELLE LEGIONI
L’Inghilterra coast to coast lungo le vie romane

Maestoso, evocativo, misterioso, il Vallo di Adriano è l’Inghilterra che non ci si aspetta, una terra che sa di lontananza, più di tante mete esotiche. Soprattutto se nel percorrerlo ci si fa accompagnare dall’ombra del grande imperatore romano che fece costruire l’imponente muraglia: baluardo difensivo, estremo limes settentrionale dell’impero e simbolo perenne della potenza di Roma. Il Vallo di Adriano è occasione e pretesto per un originale coast to coast dal Mare del Nord al Mare di Irlanda, tra i pub di campagna e le fortificazioni di Roma, cercando le tracce di legionari e minatori, di guerrieri scozzesi e divinità pagane.
Un viaggio nei destini della storia, sui confini che si sgretolano, su ciò che comunque rimane. Paolo Ciampi, giornalista e scrittore, è stato redattore o corrispondente di diversi quotidiani, dal «Giornale» di Montanelli al «Manifesto», dal «Secolo XIX» al «Tirreno», e oggi lavora per l’Agenzia di informazione della Regione Toscana. Attualmente è presidente dell’Associazione Stampa Toscana.
Pagine 248 - Euro 16,00 - EAN 9788842550662

 

FILOSOFIA

Sossio Giametta
CORTOCIRCUITI

In un serrato confronto con filosofi antichi, moderni e contemporanei, lungo come una vita, Sossio Giametta affronta i più importanti problemi di filosofia. Ciascuno dei pezzi raccolti in questo libro è una monade indipendente, che tuttavia forma con gli altri una catena ininterrotta, capace di illuminare a giorno le grandi vicende della filosofia, della storia e dell’esistenza. La serenità che spira da tutto il libro non significa assenza di polemica, al contrario: Giametta battaglia senza risparmiare il «divino» Platone, alla stessa stregua di Descartes, Pascal, Heidegger, Hadot, Vattimo, Severino. Perché in filosofia la verità passa avanti all’amicizia e all’ammirazione e la sola autorità è la razionalità, non l’antichità, la tradizione o la fama. Cortocircuiti forma con Il bue squartato e altri macelli (2012) e L’oro prezioso dell’essere (2013) la trilogia dell’Essenzialismo (Summa atheologica), che racchiude il pensiero visionario, materiato di ragione ispirata, natura e storia, di Sossio Giametta. Sossio Giametta, è nato a Frattamaggiore (Napoli) nel 1929 e vive a Bruxelles. Collaboratore di Colli e Montinari all’edizione Nietzsche, ha tradotto tutte le opere del grande pensatore tedesco, oltre a quattro volumi di frammenti postumi e a opere di Cesare, Spinoza, Goethe, Hegel, Schopenhauer, Freud.
Pagine 426 - Euro 18,00 - EAN 9788842553342

 

SPORT

  

Jean-Christophe Cataliotti - Livio Sgarbi
MANUALE PER LA GESTIONE DEI GIOVANI CALCIATORI
Prefazione di Alessandro Birindelli

Come si gestisce un giovane calciatore? Che cosa sapere di diritto calcistico? Come comunicare con un figlio-calciatore?
Questo libro si rivolge ai genitori delle giovani promesse del calcio, ma anche a tutti gli addetti del mondo del pallone: gli allenatori, gli agenti dei calciatori, gli osservatori e i dirigenti delle società e fornisce informazioni preziose su: le principali norme sui tesseramenti e sui trasferimenti dei giovani calciatori, sul ruolo dell’agente e su come diventare calciatore professionista.  Fondamentali le parti sulla comunicazione tra genitori e figli-calciatori e tra allenatori e giovani e su come motivare i giovani atleti e e formare un atteggiamento mentale vincente.
Jean-Christophe Cataliotti, avvocato, autore di testi giuridici ed esperto di diritto sportivo, svolge attualmente l’attività di Agente FIFA e organizza corsi per aspiranti osservatori di calcio e agenti dei calciatori. Con Mursia, insieme a Luca Talotta, ha pubblicato nel 2013 I segreti dell’agente dei calciatori. Livio Sgarbi, mental coach, autore del libro Istruzioni per vincere, ha aiutato squadre e atleti a raggiungere risultati eccellenti. Ha lavorato, tra gli altri, con Carlo Ancelotti, Sebastien Frey, Igor Protti, Vincenzo Iaquinta, Roberto De Zerbi, Gianluca Atzori, Fabio Fognini, Francesca Piccinini
Pagine 170 - Euro 15,00 - EAN 9788842554127

 

STORIA

  

Andrea Pettini
SENTENZA DI MORTE
Montefalco, 13 aprile 1944: una feroce esecuzione

13 aprile 1944: due giovani di 19 anni vengono fucilati contro un muro del cimitero di Montefalco, in provincia di Perugia, perché renitenti alla leva della RSI dopo l’8 settembre 1943. Si chiamavano Americo Fiorani e Luigi Moretti. Nel piccolo Comune umbro non si è mai spento lo sdegno di fronte alla feroce esecuzione, avvenuta dopo un processo sommario. Proprio partendo dalle testimonianze della gente del posto, la storia dei due giovani viene ricostruita con un’approfondita ricerca negli archivi. Un dramma che nemmeno il processo che ebbe luogo a Firenze nel 1946 contribuì a chiarire in modo definitivo e su cui questo libro vuole ora raccontare la verità.
Andrea Pettini, nato a Roma nel 1964, è ufficiale superiore del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana, a cui appartiene dal 1984. Consigliere giuridico di Diritto Internazionale Umanitario e socio dell’Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani, sotto l’emblema della CRI ha svolto molteplici missioni umanitarie in Kosovo, Sri Lanka, Iraq, Haiti e Iran. Attualmente è capo dell’Ufficio Ricerche e Documentazione di guerra del Servizio Affari Internazionali della CRI.
Pagine 160 - Euro 14,00 - EAN 9788842553557

  

Aristide Salvatici
VENEZIA SEMPRE
Storia e civiltà

Sospesa tra sogno e realtà, abitata da eroi e commercianti, vissuta tra sacro e profano e tra pietà e perversione, Venezia è una città complessa, multiforme: Un saggio completo sulla storia di una città unica che in politica seppe soprattutto raffinare, tra opportunismi e geniali alleanze, l’arte della diplomazia; nella giustizia riuscì a seguire una linea tanto equilibrata da meritarsi il titolo di Serenissima; nel commercio impose finanziariamente Rialto come epicentro di quasi tutte le rotte commerciali; nella marineria fece del proprio Arsenale un centro di livello mondiale; si distinse nella tipografia, nella produzione del vetro e del merletto, nella medicina e nell’assistenza ai più bisognosi. Tollerante e cosmopolita, una città che vive in bilico da tempo tra rinascita e decadenza. Aristide Salvatici, veneziano di origine toscana, è un medico. Da alcuni anni è Direttore sanitario di una grande compagnia di navigazione crocieristica. Studioso di storia veneziana ha pubblicato altri due volumi sulla città lagunare.
Pagine 528 (testo: 496 + inserti: 2/16) - Euro 28,00 - EAN 9788842553236

 

BIOGRAFIE E DIARI

  

Guido Stagnaro
L’ARTIGIANO DELLA TIVÙ
Storia di un pioniere del piccolo schermo
A cura di Maria Teresa Melodia
Prefazione di Aldo Grasso 

Guido Stagnaro, nato a Sestri Levante nel 1925, milanese d’adozione, è uno dei pionieri della tivù in Italia, prima in Rai e poi nelle reti private. Una carriera lunga quattro decenni: regista, attore, autore teatrale e televisivo e soprattutto fecondo scrittore e sceneggiatore di oltre trecento fiabe per bambini, conquistando più volte il Premio nazionale di Regia televisiva. Dalla leggendaria Tv dei ragazzi – per la quale nel 1959, insieme a Maria Perego e Federico Caldura, tiene a battesimo il topo più famoso della tivù, Topo Gigio – alla regia di spettacoli musicali, commedie, sit-com e film per il piccolo schermo, Stagnaro è stato testimone e protagonista della storia della televisione italiana e dei suoi cambiamenti. Una pagina di storia del costume italiano, ricca di personaggi e aneddoti di un’epoca in cui il lavoro per il piccolo schermo era cura meticolosa di artigiano e allo stesso tempo sperimentazione e creazione di nuovi linguaggi. Il volume è curato da Maria Teresa Melodia,giornalista pubblicista. laureata in Comunicazione d’impresa e in Linguaggi dei Media all’Università Cattolica di Milano Ha collaborato con Class Editori e «Affari Italiani». Pagine 204 (testo: 184 + inserto: 1/20) - Euro 17,00 - EAN 9788842553656

 

  

Paolo Pezzaglia
LA MIA FABBRICA PER UNA POESIA

Il diario di un poeta, frammenti di ricordi, di incontri, di una vita vissuta perennemente in bilico tra il dovere della realtà e l’obbligo della poesia. Versi in prosa che attraversano i decenni e Milano: i bombardamenti, la ricostruzione, la deindustrializzazione ma soprattutto echi di una vita interiore che dà, o meglio cerca un senso a ciò che accade, sventura e fortuna.
Paolo Pezzaglia è nato nel 1938 a Milano dove il padre, pioniere dell’automobile, dirige una famosa carrozzeria italiana. Laureato alla Bocconi segue la fabbrica di famiglia in un confronto continuo tra la rocciuta realtà esterna con la verità di quella poesia, che sarà, quasi segretamente, il costante conforto in una vita sempre più movimentata e alla fine traumatica. Ha pubblicato la raccolta L’Imbuto Rovesciato, Le Rughe della Luna e Il Malincanto (Ed. Prometheus) premiati in varie occasioni. Attualmente vive a Monza, dove collabora alla locale Casa della Poesia Villa Mirabello.
Pagine 150 - Euro 15, 00 - EAN 9788842554028

 

BARION

Barion è uno storico marchio editoriale italiano nato a cavallo tra le due guerre. Rilevato negli anni Sessanta da Ugo Mursia che ne ha incorporato il catalogo, il marchio è tornato in libreria con un progetto culturale di forte impronta umanistica con una proposta narrativa, opere di approfondimento, libelli e scritti “dimenticati” di classici e di autori non sufficientemente valorizzati.

Paolo Pietroni
IO SONO UN ANGELO NERO 

Un noir che indaga sul mistero della scomparsa di Emanuela Orlandi. Il periodico mensile «Mystère» pubblica un’inchiesta su cento ragazzi spariti in Italia negli ultimi quattro anni. Il direttore del giornale, durante una lezione all’Università Cattolica, dichiara di essere molto vicino a scoprire la verità sulla scomparsa di Emanuela Orlandi. È sul punto di entrare in possesso delle prove inconfutabili sui mandanti e gli autori del sequestro, grazie all’indagine svolta da una giovane giornalista, Marie Gilles. Ma quella stessa sera Marie Gilles scompare all’improvviso. Nell’ombra agiscono gli agenti segreti dei Legionari di Cristo e gli agenti segreti dell’Opus Dei. Un misterioso burattinaio soprannominato il Castellano muove le fila dalla sua villa svizzera di Castel San Pietro. Sotto la maschera del Castellano si nasconde un alto prelato, una figura di rilievo all’interno delle stanze segrete del Vaticano… Paolo Pietroni nato a Parma e cresciuto a Milano, ha ideato e diretto dodici giornali. I più noti: la nuova «Amica», «Max», «Sette» del «Corriere della Sera», lo «Specchio della Stampa». Come scrittore è l’autore, con lo pseudonimo di Marco Parma, del best seller Sotto il vestito niente.
Pagine 522 - Euro 19,00 - EAN 9788867590216

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport