“Il turismo potrà rilanciare la nostra bella Genova”

Il complesso dell'Albergo dei Poveri sopra la zona del Carmine

Il complesso dell'Albergo dei Poveri sopra la zona del Carmine

Giuseppe Murolo, responsabile regionale di Fratelli d’Italia per la cultura e l’innovazione, in vista della bella stagione, strizza l’occhio al turismo, volano economico per il capoluogo ligure: “Se solo non ci fossero questi infiniti cantieri autostradali attorno a Genova, come hanno sottolineato giustamente molti dirigenti ed amministratori di FdI, scommetto che ci sarebbe stato un assalto alle nostre spiagge e città d’arte nelle ultime settimane, questo week end di pioggia permettendo. Paghiamo dazio di scelte sbagliate, a monte. Ma sono ottimista: nella Baia del Sole si sta provvedendo al ripascimento delle spiagge erose dalle mareggiate di Alassio (perla della nostra regione, leader turistica indiscussa anche a livello europeo), gli stabilimenti balneari, tempo permettendo, stanno riaprendo gradualmente, i Rolli Days, che siano on line o in presenza, hanno dimostrato quanto sia attrattiva la nostra città. Stiamo parlando di un valore mondiale a livello di cultura e monumenti”. 

Murolo allarga il discorso culturale della nostra città anche ad altri luoghi, non i soli classici nei caruggi o in centro città: “Mi vengono in mente i magnifici giardini di Villa Principe, le splendide dimore e ville tra Dinegro, Sampierdarena e Cornigliano; a Sampierdarena La Fortezza ha rappresentato per secoli un punto stabile nella vita del quartiere ponentino, fino a pochi anni fa si effettuavano spettacoli serali alla sera e cinema estivo al chiar di luna. Insomma, uno spazio da recuperare per il sociale della popolosa e popolare delegazione ponentina”.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport