Cinesi all’assalto

Mese dopo mese, mattoncino dopo mattoncino, i cinesi vanno alla conquista della Superba. L’ultima impresa

dell’impero d’oriente è senza dubbio l’acquisizione di ben tre piani di uno storico palazzo in piazza Campetto, nel cuore dei caruggi. Segno del tempo che passa. Tre piani dove i cinesi offriranno davvero di tutto ai cittadini genovesi, da un mega ristorante, per non parlare di un centro benessere dotato di ogni comfort. Un investimento consistente, specialmente in questi tempi di vacche magre.

Ormai, da Voltri a Nervi, sono oltre 350 le attività gestite dai cinesi. Se a metà anni Ottanta arrivarono i primi orientali, con dei ristoranti che per l’epoca erano una assoluta novità, ora non si contano più le loro attività. I negozi d’abbigliamento, i parrucchieri, i centri estetici, persino i bar, un tabacchino e un giornalaio. Insomma, mentre gli esercenti nostrani, alle prese con  tasse stellari e da una clientela che scarseggia sempre più, sono costretti ad abbassare le saracinesche, i cinesi avanzano con la politica dei prezzi stracciati, che in tempi di crisi fa sempre centro.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport