I ricconi sono a Pieve Ligure

Come è difficile trovare i ricconi in tempi di crisi. Eppure esistono, eccome se esistono.

Sono pochi e concentrati nel levante genovese. Secondo i dati del gettito dell’Irpef, la località ligure con più “paperoni” non è Portofino, la patria dei vip da tutto il mondo, bensì Pieve Ligure, sempre in provincia di Genova. La ridente località del Golfo Paradiso è la sede di un altissimo numero di contribuenti, con un reddito medio che oscilla attorno ai 35,000 euro all’anno. A ruota libera, ma staccata di quasi 3,000 euro all’anno, ecco la località costiera di Bergeggi, in provincia di Savona. Se si considera che il reddito Irpef medio in Liguria è di 24,000 euro, si intuisce in toto la ricchezza degli abitanti di Pieve Ligure, una autentica perla affacciata sul mare. Sempre secondo i dati snocciolati dal’Osservatorio regionale dell’artigianato (si riferiscono ai contributi elargiti nell’arco del 2011), la nostra regione è leggermente al di sopra della media nazionale.

I dolori arrivano dal gettito fiscale in quanto i liguri sembrano essere tra i più tartassati dal fisco. Il peso delle addizionali comunali e regionali è uno dei più alti nel Bel Paese e l’aliquota comunale media supera quella nazionale dello 0,1%.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport