Ancora bufera sulla Carige

Banca Carige, sede centrale

Banca Carige, sede centrale

Dopo la banca, ora tocca alla Fondazione. La Carige è sempre nella bufera. Ben 17 consiglieri su 28 muovono i passi

e annunciano la volontà di mettere all'angolo Flavio Repetto. I 17 avrebbero la maggioranza assoluta visto che il tetto è di 28 consiglieri, compreso lo stesso Repetto, che è sempre stato il grande nemico di Giovanni Berneschi, ormai ex presidente della Banca Carige.  Secondo le prime indiscrezioni Repetto avrebbe accolto con “profonda amarezza” l’iniziativa e potrebbe anche valutare, nelle prossime ore, di giocare d’anticipo e dimettersi, visto che i numeri, carte alla mano, non sono dalla sua. 
Repetto ha un contratto che scade nel 2016, ma è quasi scontato che non terminerà il mandato e un altro pezzo di storia della banca andrà in soffitta dopo Berneschi. A questo punto si aprono scenari preoccupanti per la Banca Carige. Due cambi così repentini in poche settimane erano fuori dalle logiche e dalla portata.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport