Berti Riboli commosso

Francesco Berti Riboli

Francesco Berti Riboli

E' stata forse una delle manifestazioni "medico - mondane" più eclatanti di questo inizio

primavera. Il regista del grande evento è stato (ed è) l'amministratore delegato di "Villa Montallegro", Francesco Berti Riboli, accompagnato dal suo staff medico con a capo il vice direttore sanitario Luca Spigno. 
A Palazzo Ducale, alla Sala del Minor Consiglio, letteralmente presa d'assalto sopratutto da un colorato universo femminile, è iniziato il nuovo ciclo di incontri che Villa Montallegro organizza, da qualche anno a questa parte, volendo coinvolgere tutta la città. Quest'anno il tema conduttore è "più gusto per la vita", che coniuga la salute con la tradizione culinaria ligure, alla ricerca di specialità gastronomiche che hanno fatto la storia della nostra terra, illustrando i pregi e le virtù degli alimenti e come ci si deve nutrire per vivere bene.
La serata è stata esplosiva: non è stato solo un confronto su argomenti medici (tema dell'incontro "Alimentazione ed età della donna"), ma un vero happening, fra medici, belle donne, cabarettisti, cuochi, ecc.
Tante donne, appunto, quasi "solo" donne, alcune bellissime, uscite da coiffeurs di lusso, ma sopratutto una "città femminile" che ha ascoltato con attenzione i suggerimenti degli esperti. Agitatissimo e teso come una corda di violino, il giornalista - medico, Federico Mereta che ha cercato di condurre con disinvoltura il dibattito. E poi lei, la deliziosa e minuscola "vampiressa" Francesca Baraghini (volto "sexissimo" di Primocanale), avvolta da un abito credo uscito da sartorie hollywodiane. E poi loro, gli esperti, Giuseppe Canavese, chirurgo senologo, Paolo Cristoforoni, ginecologo, Carlo Introini, urologo, Alfreda Ricci, psicologa. Ospiti Giovanni Calvini e Beppe Oriana. Risate piacevoli con Simonetta Guarino, che ha rotto il lungo percorso di informazione medica.
Dimenticavo: non è mancata, a proposito di cucina, una ricetta alla genovese suggerita dallo chef Fabio Fauraz: "Nasello al cartoccio con cipollotti e carciofi".

Di Vittorio Sirianni

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport