Grillo e la Sardegna

E’ vero, Grillo invece di andare da Napolitano, ha preferito venirsene su queste coste di “smeraldina bellezza”

e, precisamente nella sua villa di Cala di Volpe, meglio del “Pavero”, fra i posti più suggestivi della Costa Smeralda. Insieme alla sua Parvin (la magnifica moglie di origine siriana) si è rilassato (Anche perché non aveva al suo fianco il “guru” Casaleggio). In verità il suo bagno è stato celebrato soltanto nelle acque di Cala di Volpe, non certo a Mortorio dove molti pensavano che immergesse le sue stanche membra.

I genovesi e amici di Beppe Grillo ben conoscono Mortorio (negli anni in cui Grillo faceva solo il comico, si andava spesso a fare il bagno con lui nelle isolette dove si poteva tranquillamente attraccare…) e sanno che oggi il bagno è vietato.

Grillo ha una bellissima magione sulle colline del Pevero ed è anche proprietario di tre appartamenti nel residence “Marineledda”, nel golfo di Marinella, proprio di fronte al suo amico…Silvio Berlusconi. E’ possibile che in questi giorni Beppe faccia un salto a Marineledda dove viene puntualmente tutti i 20 luglio il fratello Andrea e dove, da bambino, giocava anche il nipotino, oggi avvocato Chicco e vicepresidente della società del Beppe (visto che carriera?). A Marineledda Grillo aveva comprato nel ’78 tre locali praticamente gratis, permettendo in cambio alcuni suoi recital nella famosa piazzetta del villaggio: pare ne facesse uno solo, di questi recital…

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport