Neve nell'hinterland

La neve sta cadendo a bassa quota

La neve sta cadendo a bassa quota

Da stamattina a Genova spira un gelido vento di tramontana e nei quartieri di ponente e della val Polcevera

 solitamente i più freddi, la temperatura non si schioda da 5 gradi. Con lo spettro della neve sulle alture. Infatti per gli esperti meteo il manto bianco si dovrebbe posare oltre i 400 - 500 metri, a seconda di diversi fattori e dei venti. Un inizio di 2014 all’insegna del freddo e del maltempo in Liguria, con una perturbazione che dovrebbe portare pioggia almeno fino a domenica, con maggiori insistenza dei fenomeni sul centro-Levante. Stamattina la pioggia è scesa copiosa, senza sosta, temendo il peggio nella zona del Rio Fereggiano, a Quezzi. Ma la novità delle ultime ore è la ricomparsa della galaverna nell'hinterland perché se a Genova e sulla costa la pioggia non ha dato tregua per tutta la giornata (con il ponente del capoluogo interessato in alcune zone dal nevischio) nell’entroterra la galaverna ha iniziato a formarsi soprattutto in alta Valle Scrivia e in Val Trebbia. E’ ricomparsa anche la neve che ha imbiancato soprattutto le zone più alte, senza peraltro causare particolari problemi alla viabilità. Comunque, nonostante i drastici tagli della Provincia, ente commissariato, tutti i comuni dell'entroterra sono pronti per l'emergenza neve, e i mezzi spargi sale sono pronti a sgusciare fuori da rimesse e garage.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport