Medicina integrata, Convenzione con l'Ospedale Gallino

Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e membro della Commissione Sanità, esprime

la propria soddisfazione per il rinnovo della Convenzione per l’attuazione del progetto sperimentale di medicina integrata presso l’ospedale Gallino di Pontedecimo. 

“Questo rinnovo, adottato dalla Direzione Sanitaria dell’ASL3 con delibera n. 241 del 24/05/2019 – dichiara Muzio - consentirà la prosecuzione di un’esperienza di assoluta eccellenza in Liguria e non solo. Il progetto di medicina integrata portato avanti al Gallino di Pontedecimo dal prof. Edoardo Rossi col fondamentale aiuto organizzativo del referente amministrativo, Piero Randazzo, sta infatti diventando un punto di riferimento e di speranza per tante persone colpite da malattie rare od oncoematologiche. Nell’integrazione con la medicina accademica e scientifica, il Centro guidato dal prof. Rossi e da Randazzo sta ottenendo risultati molto positivi nella cura di diverse gravi patologie, con costi davvero bassi”. 

 

“Per tutti questi motivi – prosegue il consigliere regionale di Forza Italia – il sostegno alla medicina integrata è stato ed è al centro della mia attività in Consiglio Regionale e in Commissione Sanità. Il 22 novembre 2017, nell’ambito della discussione del nuovo Piano Socio Sanitario regionale, mi sono fatto promotore di una Risoluzione, approvata all’unanimità e poi recepita all’interno del Piano, con cui la Regione si è impegnata a valorizzare sempre più questo tipo di cure nel quadro dell’offerta sanitaria ligure e all’interno degli ospedali presenti sul territorio”.

 

“Ringrazio l’assessore regionale Sonia Viale e la Direzione della ASL3 – conclude Muzio – che con atti come questo confermano l’impegno della Sanità regionale a sostegno della medicina integrata e di una realtà così importante come quella presente presso l’ospedale Gallino”.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport