Elezioni all'ateneo genovese

L'atrio di via Balbi 5

L'atrio di via Balbi 5

Questa volta i partiti non c'entrano nulla, o meglio ci potrebbe essere un influsso indiretto. Le elezioni

universitarie all'interno dell'antico ateneo genovese scaldano i motori. Ma non si tratta di elezioni tra gli studenti, bensì per scegliere la prestigiosa figura del rettore. E si tratta di una poltrona per quattro. Una poltrona da rettore, di quelle poche ancora pesanti, in una città sempre più leggera nello scacchiere politico ed economico nazionale. A contendersela saranno l'attuale prorettore vicario Maurizio Martelli, il preside di Scienze Sociali Paolo Comanducci, il preside della Scuola Politecnica Aristide Massardo e il vicedirettore del Dibris (dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi della Scuola di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali) Alessandro Verri. Incerto l'esito, nessuno si sbilancia dalle parti di via Balbi.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport