Al Santuario della Guardia anche di notte

Il Santuario della Madonna della Guardia, sopra il comune di Ceranesi, sul monte Figogna

Il Santuario della Madonna della Guardia, sopra il comune di Ceranesi, sul monte Figogna

I genovesi non lo hanno ancora scoperto, anche perchè nell’immaginario collettivo “andare alla Guardia” era roba di ore, di sudore e fatica… E molti si sono fermati lì. Quando si dice  che in mezz’ora si può arrivare alla Guardia, ti prendono per matto o… per Nuvolari! Come diceva un vecchio detto: “Provare per credere” e in trenta minuti vi troverete al fresco degli 800 metri. Sempre ventilato a sufficienza, può servire a vincere l’afa estiva.

Immersi nel verde dei boschi si gode di un panorama veramente unico: dal promontorio di Portofino a Capo Mele!
E nei giorni più limpidi è possibile vedere il Cervino e il Monte Rosa. Il silenzio dell’ambiente diventa pace e riconciliazione interiore.
Presso l’Hotel “Casa del Pellegrino” e il Ristorante S. Giorgio annesso, ci si può fermare, per uno o più giorni, ospiti graditi di un’accoglienza unica. A completare il tutto una cucina accurata che può vantare di aver servito il pranzo a Papa Francesco nella sua visita al Santuario.
Mezz’ora dalla Città ad un’oasi di pace: a 800 metri!

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport