Tromba d’aria a Sestri L., mareggiata super

La spaventosa tromba d'aria  di oggi pomeriggio davanti a Sestri Levante

La spaventosa tromba d'aria di oggi pomeriggio davanti a Sestri Levante

Una domenica da incubo per il levante genovese, con una doppia tromba d’aria. La prima si è abbattuta sul campo di calcio “Riboli” di Lavagna, quartier generale della Lavagnese del patron Compagnoni, che viaggia in pianta stabile in serie D, con danni ingenti nelle strutture, attrezzature e spogliatoi. La seconda quasi davanti alla Baia del Silenzio, a Sestri levante, ma per fortuna non ha toccato il borgo levantino.
Durante la giornata si sono registrati diversi smottamenti, frane, locali esondazioni di fiumi e torrenti nel levante ligure, nel Tigullio e nell’entroterra. Alcune strade sono state chiuse, diverse persone sono state invitate ad abbandonare i piani bassi delle case.
Le zone più colpita resta quella di Sestri Levante, Casarza e Moneglia, più Riva Trigoso, con il torrente Petronio che dopo 80 anni ha esondato in più punti, e relativo entroterra, e delle valli del Vara e del Magra nel vicino spezzino.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport