Il "selfie" di Bagnasco

Bagnasco

Bagnasco

Incredibile, ma vero. Il "selfie", parola dell'anno del 2013, ha contagiato anche il Cardinale di Genova

Angelo Bagnasco dopo che anche il Papa Francesco I si era postato con alcuni ragazzi. E' accaduto giovedì sera nel cuore della Movida genovese, nel pieno delle celebrazioni del Giovedì Santo al fianco della Chiesa di San Donato, un vero e proprio gioiello medioevale alle prese da una decina di anni con le orde di ubriachi e drogati che ogni venerdì e sabato sera disturbano la quiete della parrocchia dei carruggi. E così Bagnasco, quando è uscito da San Donato alle ore 22 dopo aver visitato i Sepolcri (che a Genova sono da sempre ben curati in ogni parrocchia), si è imbattuto in un drappello di ragazzini che, anzichè insultarlo come avrebbe pensato, lo ha fermato facendosi uno scatto. Sarà l'effetto di Papa Bergoglio?

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport