Caos autostrade, a rischio i soccorsi

Il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco

Il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco

“Oggi da Rapallo a Genova un’ora in più per trasportare un bimbo in ospedale”. “Il piano di manutenzione e di chiusure attuato da Autostrade crea enormi difficoltà anche alle ambulanze che devono raggiungere i nostri ospedali. Sono molto preoccupato per questa situazione: a causa delle code molto spesso i mezzi di soccorso sono costretti a deviare sulla viabilità ordinaria, e anche quando percorrono l’autostrada, non potendo superare le autovetture nei tratti a corsia unica, finiscono per perdere tempo prezioso per arrivare a destinazione. E’ accaduto ad esempio quest’oggi a Rapallo, dove un’ambulanza ha impiegato un’ora in più per trasportare un bimbo in ospedale a Genova. E’ persino superfluo sottolineare la gravità della situazione. Per questo torno a chiedere con forza agli Enti preposti, in primis il Ministero delle Infrastrutture e Autostrade, di mettere in campo con la massima urgenza una modifica al piano di lavori e di chiusure, perché per i servizi d’emergenza anche un minuto di ritardo può rivelarsi fatale. Sono in ballo vite umane, e sarebbe folle non tenerne conto”. E’ quanto dichiara, in una nota, il coordinatore regionale di Forza Italia Carlo Bagnasco.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport