Universita' bum bum

Ottimi dati per l'ateneo genovese

Ottimi dati per l'ateneo genovese

L'università genovese fa centro. Rispetto ad altri atenei nazionali, infatti, quella della Lanterna

è in controtendenza. Aumenta il numero di laureati, mentre in Italia diminuisce vertiginosamente. Secondo i dati provvisori del consorzio Cineca, tra l'anno accademico 2011-2012 e il successivo si è registrato l'11,5% in meno di laureati (34.000 unità). 
A Genova i dati dell'ateneo delineano una situazione diversa: i laureati sono cresciuti complessivamente del 2,2% tra l'anno accademico 2011-2012 e 2012-2013. E se a far scendere il numero di laureati, nel dato nazionale, sono soprattutto i segni negativi nelle lauree di area sanitaria, Medicina in primis, proprio alla scuola di Scienze mediche e farmaceutiche l'ateneo genovese deve invece la sua "salvezza": hanno portato a casa il "pezzo di carta" 174 ragazzi in più, dal 2012 al 2013, ovvero il 15,12% in più. Anzi. Proprio la Scuola di scienze mediche traina l'ateneo, che altrimenti rientrerebbe nel solco della flessione nazionale.
Inoltre l'università genovese e le sue strade sono molto apprezzati dai ragazzi che ogni anno arrivano in Liguria attraverso il progetto europeo di Erasmus.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport