Si discute ancora della rimessa Amt a Cornigliano

Una veduta dall'alto di Cornigliano, in particolare della rimessa Amt in via Giovanna d'Acri

Una veduta dall'alto di Cornigliano, in particolare della rimessa Amt in via Giovanna d'Acri

“Cornigliano la Rinascita”, nota pagina su Facebook che parla da tempo del quartiere ponentino, interviene a spada tratta sull’annosa questione della rimessa Amt in via Giovanni d’Acri, quella visibile per chi passa col treno o anche dalla strada Guido Rossa:
<In un'area di Campi, doveva andare la rimessa Amt di via San Giovanni D’Acri ma questa fu venduta ad un privato. Formalmente il progetto approvato dal Municipio 6 nel 2008, allora in carica il Presidente Spatola, prevedeva lo spostamento della rimessa di Cornigliano un progetto che anche se ancora valido le amministrazioni di centrosinistra in carica fino al 2017 non sono state in grado di portare avanti, ben 9 anni. Sarebbe opportuno ed auspicabile pensare di liberare il quartiere da questa ingombrante servitù e restituire l'enorme spazio ai Corniglianesi in continuità con le opere di riqualificazione messe in atto nel quartiere da questa amministrazione. Si centrerebbero più obbiettivi. Inserendo nei piani di trasloco anche la rimessa di Sampierdarena, le due rimesse sarebbero unificate in un'unica struttura ma fuori dai centri abitati, centrando tre obbiettivi, recuperare grandi aree a Cornigliano e Sampierdarena, la riduzione dei costi di gestione da parte di AMT e progettare ad esempio nell'area liberata a Cornigliano una PISCINA per i suoi abitanti o altro. Pensate che lì al posto dell’odierna rimessa dei bus di Via S.Giovanni d’Acri, c’era il campo da calcio Littorio, un'area immensa proprio di fronte ai portici dei bellissimi palazzi storici di grande pregio in via Baldovino Bigliati.
Lo stadio fu concepito nel 1927 per ospitare le antenate della Sampdoria, Dominante e Liguria prima, Corniglianese e Sampierdarenese poi…quando gli spalti potevano ospitare fino a 15000 spettatori e il suo terreno di gioco fu teatro di ben 17 campionati professionistici (11 di serie A. 5 di B, 1 di C).>.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport