Preoccupa lo stallo sul ponte don Acciai al Lagaccio

Il Ponte don Acciai tra via Napoli e via Bari sospeso a metà

Il Ponte don Acciai tra via Napoli e via Bari sospeso a metà

Il Ponte Don Acciai, che collega il Lagaccio, Oregina e San Teodoro, la cui durata dei lavori preoccupa i residenti, è il tema dell’Articolo 54 del vice capogruppo comunale Davide Rossi (Lega) che argomenta spiegando tutte le traversie e vicissitudini in cui versano questi lavori da molti considerati infiniti, "in un quartiere che ha tantissimi problemi di varia natura - osserva il leghista di Sampierdarena -  tra i quali la difficile convivenza con il centro sociale Terra di Nessuno su cui oggi si aspetta di conoscere la risposta del TAR e si spera che dopo questa sentenza possa essere sgomberato come prassi e buonsenso vorrebbero, dove vi è un agglomerato di case che con il passare degli anni e dei mandati comunali si trova sempre più accerchiato dal degrado, da carenze strutturali degli edifici, da una depauperazione di servizi essenziali (vedi la chiusura del cup) e una viabilità congestionata anche a causa di questi lavori. Già in passato, il consigliere evidenzia di avere insieme ad altri colleghi chiesto, informazioni sulla durata dei lavori, le risposte date prevedevano un termine delle cantierizzazioni oggi superato. Il ripristino di questo ponte insieme con la riqualificazione degli spazi della ex caserma Gaviglio e dell’speriamo ex centro sociale TDN consegnerebbero alla città un quartiere a misura d’uomo in attesa di avere in parallelo un piano di sviluppo commerciale per riattivare il micro commercio di prossimità, di servizi con un nuovo cup, un polo associativo di supporto alla popolazione, spazi verdi e sportivi di eccellenza.
L’Assessore Piciocchi ha spiegato che i ritardi sono causati da problematiche legate alla tipologia di terreno in cui dovevano essere montate le palificazioni che sorreggono gli impalcati dove è stato necessaria una sostituzione degli stessi più conformi al terreno, in linea di massima entro gennaio 2021 i lavori dovrebbero concludersi".

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport