Villa Scassi: intitolati tre padiglioni dell’ospedale

Un reparto dell'ospedale Villa Scassi a Sampierdarena

Un reparto dell'ospedale Villa Scassi a Sampierdarena

Intitolati questa mattina al Villa Scassi tre padiglioni dell’ospedale rispettivamente al chirurgo Emilio Brignole, responsabile della Chirurgia di Pronto Soccorso; all'Infermiera Anna Poggi e a Dino Pesce, già direttore della Medicina Villa Scassi in pensione da qualche anno.
Il ricordo si è svolto all'interno delle mura ospedaliere con una cerimonia intima alla presenza di parenti e amici. “Il significato di questa intitolazione – afferma il Direttore Generale Asl3 Luigi Carlo Bottaro – va oltre il Covid. Genova in questi anni ha affrontato la pandemia ma anche il crollo del Ponte Morandi. L’Ospedale Villa Scassi è sempre stato presente e vicino alla città contro ogni ostacolo, con passione e abnegazione al servizio della gente. Questi professionisti – prosegue Bottaro – sono il simbolo di chi ha combattuto sempre in prima linea e dello spirito che contraddistingue l’operato della nostra comunità del Villa Scassi e di Asl3. Emilio, Anna e Dino: vogliamo che la loro presenza – conclude Bottaro - ci accompagni nel quotidiano come esempio di chi ha anteposto l’interesse della collettività al proprio. Una presenza che ci viene ricordata dalle tre targhe esposte all’ingresso dei padiglioni dove i nostri professionisti hanno prestato la loro opera”.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport