Sampierdarena, via Carzino ostaggio di degrado e risse

I portici di via Cantore a Sampierdarena

“Ho ricevuto decine di telefonate da residenti esasperati di Via Carzino che è sempre più ostaggio di degrado e risse tra bande di spacciatori stranieri. L’ultimo episodio in ordine di tempo si è svolto questa notte con una rissa tra decine di persone extracomunitarie. In attesa sempre di un contro con Prefetto e Questore che ho chiesto sul tema similare tutt’altro che risolto di Piazza Vittorio Veneto vorrei capire sul tema rimpatri e blocco clandestini il Ministro Lamorgese cosa stia facendo visto che le periferie di mezza Italia sono in subbuglio. Sampierdarena da anni in attesa di un lavoro complessivo di riqualificazione urbana e sociale oggi più che mai necessita di presidi permanenti h 24 di tutte le forze dell’ ordine che agiscano in modo preventivo ma soprattutto repressivo”.
Lo dice in una nota Davide Rossi, vice capogruppo Lega al Comune di Genova.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport