Aeroporto e depositi costieri, situazione calda

“Amara soddisfazione, quella “regalata” oggi dalle dichiarazioni del presidente di Enac Pierluigi Di Palma. A ottobre del 2020 (dunque più di un anno fa), come M5S avevamo denunciato come il progetto di spostare i depositi costieri rispondesse più ai diktat del sindaco, che da sempre va avanti per la propria strada senza guardare in faccia a nessuno e, peggio, senza coinvolgere gli Enti, oltre che i territori, i comitati, i cittadini. Un iter errato allora, aberrante oggi: avevamo infatti chiaramente detto che fu inopportuno non audire l’Ente nazionale per l’aviazione civile. Oggi, sul Secolo XIX, l’Enac dice di non essere stato coinvolto e che la decisione potrebbe avere ricadute negative sull’aeroporto genovese”. 

Lo dichiarano i consiglieri pentastellati del M5S Genova, che poi aggiungono: “La questione è nota, è delicata, è estremamente strategica per la nostra città e proprio per questo in merito abbiamo sempre chiesto, purtroppo invano, percorsi partecipativi e commissioni periodiche”. 

“A Sampierdarena, verranno posizionati 72.000 m² di container contenenti materiali pericolosi. Questi materiali poi usciranno dal porto e transiteranno lungo le nostre strade. Nella documentazione ufficiale si legge che il 70% transiterà su gomma, e dunque vicino alle case di chiunque, alle scuole e a tutti i luoghi sensibili del quartiere. Questo dato non deve preoccupare solo i sampierdarenesi, perché i materiali attraverseranno tutta la vallata in parte su gomma e in parte sulla linea ferroviaria, che passerà vicino al lungomare Canepa, a 40 metri dalle case, dietro il centro commerciale della Fiumara e poi lungo tutta la Valpolcevera”, ricorda il presidente del Municipio II Centro Ovest Michele Colnaghi. 

“Un paio di giorni fa, al centro civico Buranello, il sindaco Bucci ha asserito che non ci sono rischi e che se ci fossero sarebbe lui il primo a pagarne le conseguenze. E allora spieghi, il primo cittadino, perché l’Enac solleva possibili questioni di sicurezza? I rischi ci sono, eccome!”, concludono i consiglieri comunali e municipali.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport