Festa dello Sport dal 19 al 21 maggio

Ritornerà dal 19 al 21 maggio 2023 la Festa dello Sport, l’evento che da quasi vent’anni promuove lo sport e i suoi valori fondamentali a Genova e in Liguria. 

Porto Antico di Genova e Stelle nello Sport, dopo la straordinaria partecipazione del 2022 che ha raggiunto le 120.000 presenze in 3 giorni, sono al lavoro, come sempre insieme a Enti e Associazioni, per preparare la 19° edizione della Festa più attesa dagli “atleti” di ogni età, livello e abilità, che come e più di sempre sarà uno straordinario mix di eventi e attività da vedere, provare, vivere nel villaggio sportivo più grande e affascinante d’Italia, affacciato direttamente sul mare. Con oltre 90 discipline sportive, distribuite su una superficie di oltre 130.000 metri quadrati che comprenderà tutti gli spazi all’aperto del Porto Antico, di Piazza Caricamento e i moduli espositivi dei Magazzini del Cotone, le Festa dello Sport sarà come di consueto patrocinata da Regione LiguriaComune di Genova e Coni Liguria, e potrà contare sulla storica collaborazione di Uisp e Consorzio Sociale Agorà. A circa un mese dal “Grand Finale” di The Ocean Race e a poco più di un semestre dall’inizio dell’anno, il 2024, in cui Genova sarà Capitale europea dello Sport, la Festa dello Sport avvicinerà, ancora una volta, allo sport e ai suoi valori decine di migliaia di giovani, che potranno provare tutte le attività e le discipline che vorranno in modo completamente gratuito e con la costante assistenza di istruttori qualificati e campioni. Come vuole la tradizione ormai consolidata, le “stelle” sportive liguri scenderanno in campo a partire dalla sera di giovedì 18 maggio, quando il 24° Galà delle Stelle nello Sport aprirà ufficialmente la Festa con il tradizionale show ai Magazzini del Cotone. E tutti i giochi cominceranno poi venerdì 19 maggio con la giornata dedicata alle scuole, una giornata ricca di iniziative per gli studenti di tutta la Liguria: dall’Olimpiade delle Scuole alla Baby Maratona, passando per il Palio remiero e i Giochi sportivi studenteschi. Nel fine settimana, sabato 20 e domenica 21 maggio, protagonista assoluto sarà il ricercatissimo “Passaporto dello Sport”, lo strumento che permetterà ai giovani di raccogliere timbri per ogni attività sportiva svolta durante la Festa e conquistare così l’Attestato di partecipazione, i gadget ufficiali della Festa, premi e sorprese rigorosamente in tema sportivo. Ma la Festa dello Sport sarà anche ricca di esibizioni e dimostrazioni sportive, che si alterneranno senza soluzione di continuità sui tre palchi dedicati agli oltre 100 eventi realizzati dalle oltre 200 associazioni coinvolte. Da sempre Festa di Sport vuol dire anche solidarietà, con la tradizionale raccolta fondi a favore della Fondazione Gigi Ghirotti, oltre che sostenibilità e inclusività: nel 2022 il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha certificato la valenza sociale di un evento esperienziale unico, capace ogni anno di avvicinare e promuovere l’intera gamma delle discipline sportive a un pubblico di ogni età e abilità. “Abbiamo da poco festeggiato il trentennale del Porto Antico di Genova e già siamo proiettati a un nuovo anno di eventi e iniziative di qualità”, sottolinea Mauro Ferrando, Presidente di Porto Antico di Genova. “Con il tradizionale appuntamento della Festa dello Sport celebriamo i valori del fair play – lealtà, correttezza, sana competizione – valori che lo sport insegna, e che dovrebbero improntare ogni aspetto del vivere civile”.  “Mancano 5 mesi e la squadra è già attiva, il nostro obiettivo è rendere la Festa sempre più ricca e partecipata. Abbiamo una responsabilità enorme, e ne siamo straordinariamente fieri e consapevoli: con la nostra Festa creiamo uno degli appuntamenti più attesi dai ragazzi di ogni età, che ricorderanno per sempre i momenti trascorsi a divertirsi al Porto Antico”, racconta Luisella Tealdi, Responsabile Eventi di Porto antico e Direttore organizzativo della Festa dello Sport. “Per noi, sapere di aver conquistato un posto nell’immaginario dei giovani è la soddisfazione più grande e ci ripaga di tutto l’impegno che mettiamo in questo nostro lavoro.”.  “Questo evento – chiude Michele Corti, ideatore di Stelle nello Sport e Direttore sportivo della Festa dello Sport – è la sintesi di un lavoro lungo un intero anno. La nostra missione quotidiana è quella di promuovere lo sport e i suoi valori, soprattutto ai giovani. Portiamo nelle scuole messaggi di inclusione, fair play, educazione e sana alimentazione. Celebriamo ogni anno le “stelle” più luminose e aiutiamo enti e federazioni nel loro lavoro di diffusione della pratica sportiva. La Festa dello Sport è il punto di arrivo e di ripartenza, l’occasione speciale per regalare alle famiglie liguri il più bel villaggio sportivo d’Italia”.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport