Carlo Felice, c'e' la firma del sindaco

Il teatro Carlo Felice

Il teatro Carlo Felice

La tanto attesa firma è arrivata ieri, nel primo pomeriggio. Il sindaco di Genova Marco Doria, alle prese in questi

turbolenti giorni di luglio con un repentino cambio della propria maggioranza con qualche mal di pancia nell'ala sinistra della coalizione, in veste di presidente della Fondazione Carlo Felice, ha sottoscritto l’accordo raggiunto tra la delegazione trattante e le organizzazioni sindacali del teatro.
L’accordo, che rientra tra gli atti necessari per il risanamento voluti dalla legge Bray, prevede un contenimento dei costi, in particolare di quello del lavoro, conforme agli obiettivi finanziari del piano di risanamento a suo tempo presentato al ministero, ed è ovviamente sottoposto al vaglio del Commissario straordinario. Il contenimento dei costi costituisce, infatti, la condizione necessaria alla sopravvivenza del teatro. Il percorso delineato dovrà essere verificato passo dopo passo, con l’impegno di tutte le parti.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport