Banca Carige dalla parte degli alluvionati

Corso Torino è un mare di  fango, con carcasse di auto

Corso Torino è un mare di fango, con carcasse di auto

Ancora una volta la Banca Carige è dalla parte dei liguri e dei genovesi in particolare. L'istituto creditizio, a causa

della tremenda alluvione che da ieri sera ha colpito il capoluogo ligure con un morto accertato (un infermiere di 57 anni di Marassi), ha immediatamente deliberato di mettere a disposizione un plafond di 15 milioni euro, destinato a sostenere economicamente tutti coloro che abbiano subito danni a causa di questi violenti eventi atmosferici che si sono abbattuti in particolare sulla città e nell’immediato entroterra. Questi finanziamenti, verranno erogati a condizioni particolarmente favorevoli e potranno essere richiesti da famiglie e imprese danneggiate. In via eccezionale, Banca Carige ha inoltre deciso di non applicare su tali prestiti né diritti di istruttoria né spese legate alla riscossione delle rate. 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport