Chiavari e Borzonasca in ginocchio

Il fiume Entella straripa

Il fiume Entella straripa

Notte di paura nel levante genovese, a Chiavari in particolare, nella valle Sturla e in val Fontanabuona. Le

forti piogge hanno colpito buona parte di queste zone causando l'esondazione, per la quarta volta in dieci anni, del fiume Entella, e per la prima volta del torrente Rupinaro. Tra le 19,30 e le 22,30 di ieri su Chiavari si è riversata una cella temporalesca capace di far esondare in tre ore i due corsi d'acqua. Nel centro di Chiavari, nella notte, l'acqua è salita fino al mezzo metro, in alcuni punti alla Colmata a un metro e mezzo. Ingenti i danni alla stazione ferroviaria. Gravissimi i disagi sulla linea ferroviaria Genova - La Spezia.
Paura anche a Borzonasca, dove il sindaco Giuseppino Maschio, ieri sera, ha parlato per un quarto d'ora ai microfoni di Rai News 24. Ci sono danni ingenti in tutto il paese valligiano, così come a San Colombano Certenoli, in val Fontanabuona, dove è esondato il torrente Lavagna.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport