Sciopero nei trasporti

Domani i lavoratori del trasporto pubblico incrociano le braccia. Si tratta di uno sciopero inedito

 perchè arriva a fine agosto ed era da anni che in Liguria non si vedeva questa situazione, un pessimo campanello d'allarme. Sarà uno stop regionale e durerà quattro ore, con varie modalità a seconda delle quattro province. A proclamare lo sciopero sono state, prima della settimana di Ferragosto, le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e UGL (il sindacato di destra).
Domani Amt Genova (compresa la Ferrovia Genova - Casella) sarà in sciopero dalle 11.30 alle ore 15.30, con evidenti disagi per chi lavora all'ora di pranzo. Nel Tigullio e nell'hinterland lo sciopero anticipa di un'ora, con Atp che si ferma dalle 10.30 alle 14.30. 
In occasione dell’ultimo sciopero (datato 23 aprile), proclamato dalle stesse organizzazioni sindacali, le astensioni dal lavoro dei dipendenti hanno avuto un’incidenza sul servizio programmato pari al 97% nel servizio urbano, 64% per gli impianti speciali, 100% nella metropolitana e 43% per la Ferrovia Genova - Casella. Si calcola che l'adesione per quanto riguarda Amt sia all'incirca del 95%, totale per l'Atp che versa in gravissime condizioni. 

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport