Matricole in calo, avanzano i cinesi

Dal Salone delle Immatricolazioni di via Balbi 5 arrivano i primi dati sulle iscrizioni all'Università

di Genova. Sono numeri non positivi, confermando un trend già registrato negli ultimi anni. Con l'aumento dell'accesso alle facoltà a numero chiuso e i test che si stanno svolgendo in questi giorni, si parla di un calo (ma sono solo dati parziali) del 20%. Bisogna considerare il costante calo delle nascite che ha interessato la nostra regione, in compenso sono aumentati il numero di studenti stranieri.
Per venire incontro alle esigenze degli studenti cinesi (un primo boom lo si era visto nell'estate del 2011, seguito dall'anno successivo), al primo piano di via Balbi 5 ci sono due stand appositi dedicati a loro, addirittura molti cartelli sono in due lingue, italiano e cinese.
Nel primo piano, inoltre, gli studenti trovano gli sportelli per l'orientamento, al secondo piano i tutor di ogni facoltà, suddivise per colore come sempre. Dagli atenei si parla di un calo marcato per tutte le facoltà umanistiche (Lettere, Lingue, Scienze della Formazione e Scienze Politiche), quelle a numero chiuso sono costanti per ovvie ragioni, mentre sono in aumento gli studenti over 30, che o per scalare posizioni lavorative o per puro diletto vanno alla ricerca di una seconda laurea.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport