Stranieri in crescita a Genova

Stranieri a Genova

Stranieri a Genova

Sono in continuo aumento, aprono attività e ormai molti di loro si sono integrati nel tessuto sociale

cittadino. Sono gli stranieri residenti a Genova. Secondo l'annuario statistico tenuto dal Comune, i non italiani residenti a Genova sono 57.263, con un incremento del 5% rispetto al 31 dicembre 2011. Nonostante la crisi in Italia, gli stranieri, quindi, continuano ad arrivare e la Superba attira numerose etnie, da ogni continente. Prevalgono le donne, che sono circa il 54% grazie alla massiccia presenza delle sudamericane, il cui lavoro primario è colf.
In testa a questa speciale classifica ecco la comunità ecuadoregna (17,000 i regolari) che svetta ormai da ben nove anni, seguita da quella marocchina, consolida sopratutto nel centro storico (mentre i sudamericani sono presenti in ogni Municipio, ma in particolare a Sampierdarena, Certosa e Cornigliano). Al terzo gradino del podio ecco gli albanesi con 6200 residenti (ma sono circa un migliaio gli irregolari secondo la Questura), i rumeni, fermi a 5000 e poi peruviani, quasi 3000, cinesi, ucraini, senagalesi e cingalesi. Solo 840 i nigeriani presenti da Voltri a Nervi.

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport