Nuovo sciopero dei trasporti

Un bus della linea Amt

Un bus della linea Amt

Ancora disagi in vista per i cittadini genovesi che ormai sono abituati ai venerdì di passione sul fronte del trasporto

pubblico locale. Il prossimo stop è previsto tra due giorni, venerdì 18 ottobre, un incrocio delle braccia dettato dallo sciopero nazionale proclamato da CUB Trasporti e USB. Allo sciopero parteciperà anche l'Amt in adesione allo sciopero generale nazionale indetto da USB, Confederazione Cobas e Cub. anche la tratta della ferrovia Genova - Casella non sarà attiva dalle ore 9,35 alle 13,35. Il servizio, come comunica l'Amt attraverso una nota ufficiale, sarà garantito solo per le persone portatrici di handicap.
Intanto 
ieri mattina si è svolto l´incontro tra azienda e organizzazioni sindacali per la verifica prevista dall'accordo firmato il 7 maggio. Le previsioni di chiusura del conto economico 2013 indicano un lieve scostamento negativo, rispetto ad uno stato patrimoniale che permane esiguo rispetto al fatturato dell´azienda. Per quanto concerne, invece, gli interventi volti necessariamente al recupero del disavanzo che già a maggio si prospettava per il 2014, le organizzazioni sindacali si sono riservate di verificare la concretizzazione degli impegni assunti, con due lettere allegate all´accordo di maggio, da Comune e Regione. L'azienda ha ribadito l´urgenza di individuare misure che devono avere efficacia da gennaio 2014.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport