Rossi (Lega): lockdown parziale che dà mazzata finale all’Italia

Intervento del leghista sampierdarenese Davide Rossi: "Il premier Conte e il governo pare stiano prendendo in giro il popolo italiano, sembra che vivano in una bolla, o forse è cosi. L’ultimo DPCM ha tutta l’aria di essere una condanna a morte per alcune categorie e per tutte le partite IVA, come quella dei ristoratori, con la promessa di fondi e di aiuti da parte del governo ma alcuni di loro aspettano ancora la cassa integrazione di marzo. Al contrario di fare le ferie estive e di dormire per 4 mesi il governo avrebbe dovuto preparare i nostri ospedali, organizzare un piano d’azione in modo da poter effettuare tamponi in farmacia e a domicilio, per evitare di intasare i pronti soccorso e mettere ulteriormente sotto pressione i medici e gli infermieri".

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport