Davide Rossi (Lega): "Ha vinto il non voto"

Il vice capo gruppo della Lega a Tursi, il sampierdarenese Davide Rossi

Il vice capo gruppo della Lega a Tursi, il sampierdarenese Davide Rossi

Il consigliere comunale genovese della Lega (vice capogruppo a Tursi), Davide Rossi, analizza per noi l'esito del ballottaggio a Savona con la netta vittoria del centrosinistra e le sconfitte in Italia di un centrodestra per la prima volta in affanno dopo diversi anni: "Elezioni amministrative che vedono il partito del non voto il vero vincitore. Quando il non voto e il disinteresse della gente verso chi li deve amministrare diventa così forte la politica tutta si deve porre dei quesiti, studiarli attentamente e non in modo superficiale. Sicuramente il tema covid, la questione vaccini, oggi il dibattito sul green pass e le problematiche occupazionali ed economiche, non hanno avuto risposte facilmente comprensibili da tutti, ma anzi hanno creato veri e propri drammi sociali. L’esito di Savona come Lega ci deve far trovare nuovi stimoli di confronto e di analisi sia a livello interno che esterno di maggior ascolto e amalgama con il territorio. Bruno Ravera nostro compianto padre fondatore della Lega ci diceva che nei periodi difficili le risposte per ripartire si devono trovare tra la gente e nei quartieri, cosa che nel mio piccolo continuo a fare da eletto e da cittadino portavoce di cittadini in modo costante. Genova la stiamo amministrando bene dando molte risposte che i genovesi attendevano da anni soprattutto per quel che riguarda il tema delle riqualificazioni urbane ma guai a dare per scontate eventuali riconferme che passano sempre dall’ ascolto e dalla risoluzione dei problemi quotidiani dei cittadini e dalla presenza visibile e tangibile sul territorio di ognuno di noi.".

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport