Vacalebre (Fdi) sui ballottaggi di ieri

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Valeriano Vacalebre, analizza per noi l'esito dei ballottaggi di ieri: “Credo che queste elezioni amministrative siano un punto di partenza e non di arrivo, una vittoria e non una sconfitta se saremo capaci di vederle e analizzarle nel loro complesso. Va detto che è una seria sconfitta per il centrodestra, ma non inaspettata. L'essere stati troppo ottimisti, forse peccando di superficialità,  certi scoop ad orologeria, una posizione decisamente poco chiara di alcuni fatti, come quanto accaduto alla sede della CGIL ed altri ameni fatti hanno condizionato questo risultato. Oppure, più verosimilmente, un misto di tutto questo.

Se prendiamo i dati di Roma e Torino, vediamo come questa nuova strana coppia PD e 5Stelle si contraddicano l’uno con l’altro e dalle dichiarazioni del neo Sindaco Gualtieri vediamo che si parla di una stagione di rilancio come se la passata giunta a 5 Stelle non fosse oggi de facto alleata sua, ma la contraddizione continua anche dagli elettori che premiano Calenda e fischiano la Raggi che, però, al secondo turno aveva convinto circa 200mila romani in più a votare.

Anche Lo Russo parla in un'unica direzione e dice che non aveva mai visto il centrosinistra così unito.

Quindi, il primo dato che scorgo è che la stagione grillina è finita e che quindi il parlamento non è più rappresentativo dell’Italia di oggi, sarebbe meglio votare? Inutile discuterne tanto non ci sarà permesso farlo.

Anche in Liguria il centrodestra ha perso la città di Savona, ma da questa sconfitta dobbiamo imparare due cose molto importanti: la prima è che ci vuole un rilancio del modello Liguria, un centrodestra coeso e compatto che si occupa dei problemi delle persone e che lascia i protagonismi per una federazione ci idee. Anche quelle diverse tra loro. Un modello che ha vinto perché ha convinto.

Bisogna anche imparare dalle sconfitte ed una seria autocritica prima delle cruciali elezioni del 2022 è davvero doverosa, da qui dobbiamo partire per ritrovare lo slancio e la propulsione della scorsa stagione che ha regalato al centrodestra ligure una serie di straordinari successi”.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport