Big in arrivo per la festa del Pd

Presentata la scaletta di ospiti illustri in vista della prossima festa nazionale del Partito Democratico, che si terrà

a Genova dal 30 agosto al 9 settembre (poi, dal 10 al 16, via alla kermesse provinciale). I big che sono stati snocciolati ieri a Roma nella sede nazionale del partito sono da primissima linea. L’esordio lo farà il premier in pectore Enrico Letta, impegnato in questi giorni a smussare i toni della polemica attorno al Ministro dell’Interno Angelino Alfano. A chiudere ci penserà il segretario del partito, Guglielmo Epifani, l’ex segretario della Cgil prima della Camusso. Epifani sarà intervistato per l’occasione da una nota giornalista di sinistra, Lucia Annunziata. In mezzo non mancheranno tutti i big del partito, a incominciare da Matteo Renzi, che scalpita sempre di più per scalzare la vecchia nomenclatura del partito. Potrebbe tornare Rosy Bindi, oggetto nel 2012 di una contestazione da parte di alcuni esponenti locali di Sel sul tema dei diritti delle coppie di fatto. In ballo ci sono diversi nomi nazionali, ma anche locali, come lo spezzino Orlando, il Governatore Burlando, più i Giovani Turchi, tra i quali potrebbe fare capolino Orfini. Incerta la partecipazione dell’ex segretario Pierluigi Bersani, rimasto ancora scottato per il mancato accordo nazionale con i grillini.

La scelta è caduta su Genova per due motivi: era da un po’ di anni che la festa nazionale non si teneva nel capoluogo ligure, inoltre Genova è da sempre un feudo del Pd ora, Ds, Pds e Pci prima.

Imponente il numero di volontari che si alterneranno agli stand, senza dimenticare le altre piccole feste del Pd sparse per la provincia di Genova, a partire da quella storica di Pontedecimo.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport