Dalla parte di Burlando

Difendo Claudio Burlando. Non sono mai stato tenero con i politici

(sopratutto con chi va contromano), ma questa volta bisogna che spezzi una lancia in favore del Governatore. Attaccato duramente e irriso dai cronisti (che brutte e poco insignificanti battute) perchè, in un giovedì di vacanza, era andato per funghi. Sembrava una questione da CIA, un giallo riportato in terza pagina: quando Burlando, giorno di festa per lui (come ha spiegato) non ha fatto altro che un normale cittadino amante dei familiari e dei funghi.
Altro che funghi su di lui si è gettato dell'inutile fango. Lo difendo a spada tratta...meglio a "fungo tratto".
Vittorio Sirianni

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport