Rosario Monteleone si dimette

Monteleone si è dimesso

Monteleone si è dimesso

Dopo un tira e molla durato alcuni giorni, Rosario Monteleone si è dimesso dalla carica di presidente

del consiglio regionale. La notizia è arrivata dopo il lungo e teso faccia a faccia con il Governatore Claudio Burlando, dopo che alcuni esponenti della stessa maggioranza di centrosinistra di piazza De Ferrari avevano spinto per questa soluzione.
L'esponente di spicco dell'Udc di Casini ha aggiunto a denti stretti, confermando di essere sereno ed estraneo ai fatti: "Me ne vado con profonda amarezza, consapevole di una cosa che coinvolge tutti. Sapere che qualcuno mi ha colpito vigliaccamente alle spalle, immaginando di fare una furbata, non può che farmi sentire amareggiato e deluso. Ma sapendo che il tempo è galantuomo, darà anche a questo il giusto valore". Forse Monteleone si riferiva al collega dio partito, Marco Limoncini, che nella settimana scorsa aveva sottolineato agli inquirenti che era del tutto estraneo ai fatti e che lo steso Monteleone lo aveva spinto a prendere il denaro.
Monteleone ha concluso: "Sono tranquillo, non ho violato le leggi, la magistratura lo stabilirà. Solo qualche errore contabile che si chiarirà al più presto".

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport