La Casa dei Tarocchi a Busalla

BUSALLA (GE). La Liguria continua a sorprendere per i suoi tesori nascosti: questa volta è Busalla, la “Svizzera della Vallescrivia”, che svela una delle sue meraviglie a Genova Dreams.
Si tratta di Villa Borzino: che offre ai visitatori un percorso tra storia e natura unico e affascinante, lungo viali, giardini, boschi...E molto altro.
Da qui nasce l'idea di realizzare una storia onirica che racconta la villa come la suggestiva Casa dei Tarocchi viventi.
Un viaggio introspettivo alla ricerca di sé che tutti possono compiere versando alla "bocca della verità" del Ninfeo, 3 monete per svelare il passato dimenticato, il presente oscuro, e il futuro sibillino. Durante il cammino Magali' , incontra  gli Arcani Maggiori ovvero i Tarocchi che mostrano idealmente la strada per arrivare al sapere della propria esistenza. "Chi siamo, da dove veniamo e dove stiamo andando" sono le domande che oggi più che mai ci rivolgiamo in questa epoca di pandemia mondiale. A volte i luoghi possono essere di conforto, luoghi come Villa Borzino che coniugano la bellezza della natura alla storia e diventano fonte di ispirazione per idee e vicende. Il progetto pensato da Sophie Lamour, artista visionaria,  è stato girato dal regista Carmelo Marino, documentarista premiato a livello internazionale, insieme al fotografo genovese DaruMa Photo,  con il supporto dell'Assessore Fabrizio Fazzari e del Comune di Busalla. L'obiettivo di Genova Dreams è di realizzare iniziative artistiche nel futuro, atte a valorizzare questo luogo e attirare pubblico da altre zone, covid permettendo. " Oggi dobbiamo viaggiare nella nostra regione riscoprendo mete dietro casa...posti dimenticati,con una nuova consapevolezza che dona una prospettiva autentica alla storia dei nostri luoghi" così dice Sophie.
"La Casa dei Tarocchi" è interpretato dall'attrice Deborah Carelli e dalle performers Alessandra Politi, Lorena Scarsi, Viviana Fortunati, Patrizia Mostacci, Loredana Orecchia, Eleonora Metteu, Sabrina Flaccavento, Barbara Castellano.
Il cortometraggio verrà presentato ai vari festival nazionali e internazionali. 
Il Cortometraggio è visibile su YouTube sul Canale di Genova Dreams. (di b.c.)

 

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport