Genoa, Samp e Spezia bene, naufraga l'Entella

Mister Claudio Ranieri della Sampdoria si gode la nona posizione in classifica a braccetto con il Verona

Mister Claudio Ranieri della Sampdoria si gode la nona posizione in classifica a braccetto con il Verona

Nel giorno in cui la parte calda della tifoseria blucerchiata si riprende la città con striscioni in ogni quartiere con il nome della delegazione in giallo su sfondo blucerchiato (fino a Bogliasco che Genova non è, idem la val Secca che è Serra Riccò), la compagine di Ranieri batte di misura la Fiorentina, raggiunge il Verona e non è poi così lontana dall'Europa League. Decide il 38 enne Fabio Quagliarella di piatto sotto la Sud di sinistro.

Il Genoa sabato pomeriggio continua nella sua lunga striscia positiva strappando un ottimo punto salvezza nella Torino di mister Davide Nicola, il grande ex della partita assieme ad una pattuglia di giocatori granata. Sotto la cura Ballardini, Genoa che ottiene 5 vittorie in 9 gare di campionato, tre pareggi ed una sola sconfitta, blindando la difesa con un Perin che, nelle ultime sei giornate, ha subito solo un gol. Sabato alle ore 18 sotto con il Verona dell'altro ex Juric.

Sorprende l'impresa storica del giovanissimo Spezia di mister Italiano. Milan impalpabile e steso all'inglese con due reti nella ripresa di due giovani virgulti cresciuti nella cantera del "Picco": in gol Maggiore e Bastoni, nel finale traversa di Agudelo, migliore in campo il portiere dei "diavoli" Donnarumma, il che la dice lunga.

Infine, l'Entella, la pecora nera del gruppo delle liguri. Sconfitta al "Comunale" di Chiavari per 2-3 dal Frosinone, e serie C che è sempre più uno spettro per i biancocelesti di mister Vivarini, che non ha più la bacchetta magica come in avvio della sua gestione, che prese subito 3 vittorie di fila.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport