Toh, chi si rivede!

Un vecchio amico dei sampdoriani, che a Genova ha lasciato una fetta di cuore, è pronto a incominciare

una nuova avventura. Walter Alfredo Novellino, il tecnico che per cinque stagioni di fila fece grande la Sampdoria, ha firmato ieri per il Modena. Il club canarino è invischiato nella paludi della serie B, dopo un avvio di stagione incoraggiante.

Novellino a Genova ha scritto delle imprese memorabili. Arrivato al quarto anno di serie B sotto la presidenza di “Duccio” Garrone, il tecnico di Montemarano, fervente cattolico di Padre Pio e anche della Madonna della Guardia (celebri le sue ascensioni al monte Figogna a piedi assieme ad alcuni collaboratori), ha dapprima portato subito la Sampdoria nell’olimpo del calcio con l’immensa soddisfazione di vincere tre derby su tre (di cui uno in Coppa Italia). Poi ha ottenuto un ottimo piazzamento in campionato, ha sfiorato l’accesso alla Champions League e l’anno seguente all’Europa League. Nell’ultima stagione il giocattolo si era rotto e la sua Sampdoria aveva subito nel girone di ritorno un rovescio di ben otto sconfitte di fila che hanno incrinato l’amore con la dirigenza blucerchiata, ma mai con la tifoseria, che ancora adesso lo venera come uno dei migliori allenatori di sempre assieme a Boskov, Ulivieri ed Eriksson.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport