Mercato Genoa

Torna Criscito?

Torna Criscito?

Ribolle il mercato del Genoa. Dai primi gennaio saranno ufficiali le operazioni, con i contratti che si potranno depositare

in Lega Calcio, ma da giorni non si parla altro in casa rossoblù. 
In entrata come in uscita si sprecano i nomi, molti dei quali dettati da Gasperini. Per esempio si vocifera di un forte interessamento per Beppe Sculli della Lazio, che da sei mesi si allena con la Primavera capitolina. Un altro caldo è quello dei "Piccolo Faraone" El Sharaawy del Milan. L'italo - egiziano è cresciuto nel Grifone, ma è esploso nel Milan, dove quest'anno è messo ai margini da mister Allegri. Gasperini lo accoglierebbe a bracce aperte, vista l'assenza di Kucka fino ad aprile. Il nome nuovo è del forte croato Livaja, classe 1993, che sta esplodendo nell'Atalanta, ma è cresciuto nella Primavera dell'Inter.
In uscita Bizzarri, chiuso dal boom di Perin, sta valutando il suo futuro. Poi ci sono da considerare Konate, che vorrebbe giocare con maggior continuità, e qualche Primavera già pronto per una maglia da titolare in Lega Pro. Qui potrebbero partire Said, Pierre, Blaze e il portiere Zima. Nonostante la mega offerta dei canadesi del Toronto, Gilardino non si muove da Genova, mentre su Criscito c'è da vincere la concorrenza di Luciano Spalletti, il tecnico dello Zenit San Pietroburgo lo ha blindato.

Pin It

GenovaSì TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport